imagealt

Dammi 5, Vado a Scuola


Gli alunni del Panzini di Senigallia e il progetto “Dammi 5, vado a scuola”

Per sostenere l’associazione “Giardino degli Angeli” che in Brasile, nella città di Canavieiras si occupa di bambini e adolescenti in difficoltà, la grande famiglia del Panzini da anni si impegna per fare in modo che questi bambini e ragazzi possano avere una vita dignitosa. In particolare, nell’ambito del progetto “Dammi 5, vado a scuola”, sostengono nel suo percorso scolastico Raynane una bimba di 6 anni che ha così la possibilità di andare a scuola, di mangiare …. di essere felice come è nei diritti di ogni bambino.

La “nostra bimba” sottolineano le alunne della classe 2A tur che quest’anno a Natale si sono prese l’impegno di sensibilizzare e raccogliere fondi per questa speciale adozione a distanza. Come portavoce speciale, alcuni passi di una lettera scritta a Raynane da una alunna della classe:

“ Cara Raynane, sei una bambina bellissima, e con il progetto “Dammi il cinque” ho avuto la possibilità di conoscerti e anche se lontana di volerti bene.

Sono molto contenta che il nostro Istituto abbia aderito a questo progetto e vorrei farti sentire l’affetto di una grande, grandissima, famiglia, quella del Panzini.

…..

Hai degli occhi meravigliosi che comunicano tanta dolcezza e curiosità, sono inoltre venuta a conoscenza del fatto che sei molto interessata alla storia e ti divertiti molto a dipingere e a fare il collage; io sono proprio come te, anche a me piace disegnare.

…..

Sto pensando a come sarai tra 10 anni e penso che sarai ancora più bella di così. Non posso prevedere il tuo futuro, ma spero che sarai felice delle tue scelte; ti do un consiglio: ’Segui sempre il tuo cuore, non potrai sbagliare’!

Spero che questa lettera, se verrà spedita, non sarà gettata, così da grande potrai rileggerla e sorridere con un’amica o con il ragazzo vicino.

…..

Un bacio, un abbraccio e una grandissima carezza,

con affetto una tua amica.”

Proprio nei giorni scorsi alla presenza della dirigente scolastica prof.ssa Bitti hanno voluto consegnare la busta con il denaro raccolto al presidente dell’associazione Silvio Pasquini e sua moglie Silvia.

Soddisfazione della preside che si è complimentata con i ragazzi per la loro sensibilità, per la loro tenacia e volontà nell’essere solodali nei confronti di chi è più svantaggiato.

Soddisfazione anche da parte del presidente Pasquini, grato e riconoscente per la generosità e l’impegno dimostrato dai giovani alunni.

L’addetto stampa

Simonetta Sagrati

Senigallia, 29 gennaio 2014

Dammi 5, Vado a Scuola