imagealt

Al Panzini di Senigallia da Quattro Anni il Progetto “Dare un Senso alla Vita “ con la Famiglia Saccinto.


Venerdì 24 maggio, una mattinata davvero importante per gli alunni del Panzini, un incontro “totalizzante”;  la Sala Incontri dell’istituto era super gremita di alunni e docenti cha dall’inizio alla fine sono stati attentissimi, concentrati ed emozionatissimi; si era creata una atmosfera particolare e si è potuto vedere tanti alunni delle classi prime e seconde, solitamente vivaci, non muoversi dalla sedia, in silenzio assoluto, rispettosi e con la voglia di comprendere e condividere.

È stato un incontro per aiutare gli adolescenti a costruirsi competenze utili a vivere e a crescere come persona. Hanno visto il docufilm "OGNI GIORNO" e lo hanno fatto anche insieme al comandante della Polizia Stradale Paolo Molinelli, con  l’avvocato Corrado Canafoglia e i ragazzi dell’Associazione “Rose Bianche sull’asfalto”.Simonetta e Vittorio hanno parlato del loro amatissimo figlio ucciso in un tragico incidente stradale. Non è facile raccontare il proprio dolore, quello di due genitori che perdono il loro figlio solo perché una persona senza patente e sotto effetto di sostanze lo travolge e lo uccide.

Tutto questo è stato possibile grazie alla grande disponibilità di Vittorio e Simonetta Saccinto e al lavoro di un gruppo di alunni che con la loro professoressa Simonetta Sagrati hanno curato l'organizzazione della giornata.

Per i ragazzi è stato un susseguirsi di emozioni, di sensazioni , di riflessioni: hanno capito che "ogni giorno" accadono tragedie sulla strada che si possono evitare se tanti riuscissero a capire che la vita non va sprecata e se vissuta bene è una grande e bella avventura.

Ancora una volta Francesco “Saccio” è entrato nella loro mente e nei loro cuori e alla fine della mattinata tutti hanno voluto abbracciare Simonetta e Vittorio.

Un grazie da parte del Dirigente Scolastico, professor Sergio Lombardi, ai due genitori che si rendono sempre disponibili a venire al Panzini per raccontare agli alunni la storia di Saccio.

Senigallia, 27 maggio ’18

L’addetto stampa

Simonetta Sagrati