imagealt

Relazione Scambio Melbourne 2017


Dal 30 marzo al 14 aprile la nostra scuola ha avuto il piacere di accogliere ancora una volta un gruppo di 22 studenti e 4 docenti del Catholic Regional College Sydenham di Melbourne, dando così l’avvio allo scambio linguistico-culturale ormai attivo da più di dieci anni ma che risulta sempre molto affascinante ed interessante.

In questo scambio mi sono occupata per la delegazione australiana della completa organizzazione del tour in Italia, previsto dal 25 marzo al 14 aprile.

Durante il soggiorno a Senigallia abbiamo previsto un tour della Puglia insieme a 12 studenti italiani che hanno ospitato gli australiani, il risultato è stato veramente di grande socializzazione, arricchimento culturale e motivazione allo studio.

Gli alunni australiani ed i docenti hanno preso parte attiva alla vita scolastica con i loro partner italiani, condividendo alcune lezioni, prendendo parte a vari laboratori (cucina e pizzeria), ad attività sportive e ad alcune lezioni nelle classi dei partner italiani. I nostri studenti della classe 3 accoglienza hanno preparato e presentato la nostra città e la nostra scuola con una presentazione Prezi e la delegazione australiana ha presentato la propria scuola e l’Australia in generale.

Inoltre, la loro permanenza si è arricchita a livello artistico-culturale grazie ad alcune visite sul territorio Senigallia, Corinaldo, Recanati e Loreto, San Marino, Cingoli e Grotte di Frasassi.

Gli studenti australiani hanno subito familiarizzato con i nostri alunni e con le loro famiglie, avendo modo di esercitarsi nella lingua italiana ed inglese e di cogliere dal vivo alcuni aspetti della nostra cultura. L’esperienza è stata altrettanto valida per i nostri studenti e per tutte le classi coinvolte perché hanno avuto modo di usare la lingua inglese in un contesto comunicativo reale e di venire in contatto con una cultura completamente diversa dalla propria.

Il college australiano ricambierà l’ospitalità nel prossimo anno scolastico, nel mese di marzo/aprile 2018.

 

La referente del Progetto

Maria Caroli